Materie Prime

Osservatorio sulle Materie Prime 2012. Il settore delle attività estrattive in Italia. Un’analisi economico-finanziaria per uno sviluppo sostenibile

Il progetto nasce dall’esigenza di creare una base di dati organica sul settore delle materie prime non energetiche. L’obiettivo è quello di fornire un contributo informativo utile non solo per favorire una più ampia e corretta conoscenza del settore, ma anche per guidarne le attività di programmazione e pianificazione.

CRIET ha identificato una metodologia per studiare il comparto estrattivo mediante l’andamento dei dati di bilancio. Si tratta da un lato di fornire una descrizione dei trend di settore e, dall’altro, di valutare gli aspetti gestionali delle imprese attraverso indicatori di redditività, di solidità patrimoniale e della situazione di equilibrio finanziario.

I risultati di questa prima edizione dell’osservatorio sono stati presentati a Roma presso la sala del Parlamentino, Ministero dello Sviluppo Economico e ripresi da un servizio del Tg1 Economia.