(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','https://www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-84209681-1', 'auto'); ga('require', 'linkid'); ga('send', 'pageview');

Materie Prime

Osservatorio sulle Materie Prime 2013. Il settore estrattivo in Italia. Analisi e valutazione delle strategie competitive per lo sviluppo sostenibile

Il progetto nasce dall’esigenza di creare una base di dati organica sul settore delle materie prime non energetiche. L’obiettivo è quello di fornire un contributo informativo utile non solo per favorire una più ampia e corretta conoscenza del settore, ma anche per guidarne le attività di programmazione e pianificazione.

Nell’edizione 2013 CRIET ha realizzato un’analisi competitiva utilizzando tecniche quantitative con il fine ultimo di delineare il posizionamento strategico e i fattori chiave di successo delle imprese di settore, continuando le attività avviate nel 2012.

I risultati della seconda edizione dell’Osservatorio sono stati presentati a Milano presso l’Università di Milano-Bicocca e ripresi da un servizio del Tg1 Economia.

Documenti

Programma
Comunicato Stampa
Rassegna Stampa
Rassegna Video
Sintesi Ricerca
Tavole Statistiche