(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','https://www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-84209681-1', 'auto'); ga('require', 'linkid'); ga('send', 'pageview');

Illuminazione pubblica e Smart City

Giornata Formativa Lumière. Procedure e incentivi per l’efficientamento energetico

Lo scenario economico attuale richiede ai Comuni italiani un’attenta disamina dei progetti di riqualificazione dei sistemi di pubblica illuminazione e una costante ricerca di soluzioni economico-finanziarie che, nel rispetto dei vincoli di bilancio imposti dalla normativa vigente, permettano di ammodernare la rete e di soddisfare le esigenze della collettività.

In quest’ottica CRIET, insieme ad ENEA e Regione Lombardia, è da anni attivo nella progettazione e realizzazione di iniziative che, grazie alla condivisione delle competenze eterogenee dei soggetti coinvolti, consentano di offrire un supporto concreto alle amministrazioni comunali sul percorso dell’efficientamento e della riqualificazione energetica degli impianti di pubblica illuminazione.

L’iniziativa “Procedure e incentivi per l’efficientamento energetico”, promossa anche grazie al contributo di ANCI Lombardia, vuole quindi essere un momento per presentare alla collettività le soluzioni tecniche, economiche e legislative individuate da CRIET, ENEA e Regione Lombardia a favore delle pubbliche amministrazioni locali.

Documenti

Programma
Atti