(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','https://www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-84209681-1', 'auto'); ga('require', 'linkid'); ga('send', 'pageview');

Illuminazione pubblica e Smart City

Protocollo d’intesa con The Smart City Association Italy

Il Protocollo d’intesa firmato da CRIET e The Smart City Association Italy (TSCAI) segna l’inizio della cooperazione tra i due enti sui temi della Smart City.

Dalla collaborazione tra CRIET e TSCAI scaturiranno una serie di attività tra cui la predisposizione di studi di nuovi modelli di business per la crescita dei servizi Smart City e per l’individuazione di prassi operative di marketing. L’accordo di cooperazione intende promuovere la realizzazione di workshop e convegni per la diffusione di contenuti scientifici e la stipulazione di accordi tecnici finalizzati all’erogazione di servizi smart per le pubbliche amministrazioni.

CRIET e TSCAI si impegnano inoltre a partecipare congiuntamente a bandi nazionali e internazionali di sostegno a progetti proposti dal sistema delle imprese ai fini dell’ammissione al finanziamento di progetti specifici di interesse comune. Infine, l’accordo intende favorire la realizzazione di attività di formazione e professionalizzazione degli operatori e decisori della filiera della Smart City, nonché di attività didattiche tese a favorire l’inserimento di nuove risorse umane nel mondo della Smart City.